Chi ha vinto? Golden Globe 2018

Eccoci alla 75sima edizione degli Hunger Games, scusate dei Golden Globe 2018.Prima della premiazione ho visto Hunger Games,(grazie italia uno) quindi vedere prima un’arena e poi passare su un red carpet fa un certo effetto. I premi dati al cinema e alla televisione americana che aprono le porte alle varie premiazioni dell’anno e che spesso anticipano i risultati degli Oscar.



Innanzitutto vorrei parlare degli abiti, un red carpe tutto nero per protestare contro le violenze. Ma qualcuno si lascia cambiare e così diventa un’eccezione. Come pubblicato su “Time’s up” tutte le star in nero per protesta contro le molestie sul lavoro. Non solo donne, ma anche uomini. Chi si stava preparando già da mesi per questo evento ha dovuto fare delle rinunce, e pensare ad un abito total black senza scendere nel banale e adattando un vestito al proprio stile o aggiungendo qualche piccola “perla” per apparire splendide e al centro della scena. 


Poveri stylist che, possiamo soltanto immaginare quanto lavoro ci puo’ essere dietro un abito creato in un limite di tempo. Ogni abito ha avuto un suo fascino, chi ha mostrato trasparente, chi scollature, abiti lunghi o gonne corte, insomma, la fantasia non è mancata, aggiunta anche alla scelta dei gioielli. Orecchini, collane e bracciali anche loro, hanno avuto la loro parte in questi Golden Globe in stile “tutti in nero”.


Ogni star ha potuto sfidare se stesso mettendosi alla prova con abiti, cravatte, camicie e gonne. Ma tra tutti gli abiti che ho visto quello di Meryl Streep (quasi sessantenne) mi è molto piaciuto.Un lungo abito con una giusta scollatura per l’attrice che, anche se è semplice, su di lei sta molto bene. Di certo non sarà solo l’abito, la bellezza di questa donna non ha confini.


Ma arriviamo al punto cruciale della serata, ovvero i premi. Tra i nominati ci sono stati molti bei film e serie tv, chiacchierati da molti e che mi piacerebbe vedere. Un po’ di delusioni penso ci sono state, a mio parere ci sono rimasta male solo per una serie tv che secondo me meritava il premio. Voi vi aspettavate qualche vittoria particolare?


Piccola curiosità?  101 Candele per Kirk Douglas, il leggendario Spartacus che non si fa mancare nulla. Settantacinque film, l’Oscar alla carriera vent’anni fa, un Golden Globe nel 1957 e uno alla carriera nel 1968.


                       ♛♛♛♛

I titoli scritto in grassetto sono quelli premiati. Iniziamo dal:

Cinema

Miglior film drammatico
Call Me by Your Name
Dunkirk
The Post
La forma dell’acqua – The Shape of Water
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior film comico/musicale
The Disaster Artist
Get Out
The Greatest Showman
I, Tonya
Lady Bird

Ecco, ad esempio in questa nomination è stato molto parlato in modo positivo “The Greatest Showman” e molte persone sono rimaste deluse da questa non-vittoria.

Miglior attore in film drammatico:
Timothée Chalamet, Call Me by Your Name
Daniel Day-Lewis, Phantom Thread
Tom Hanks, The Post
Gary Oldman, L’ora più buia
Denzel Washington, Roman J. Israel, Esq.

Miglior attrice in un film drammatico
Jessica Chastain, Molly’s Game
Sally Hawkins, La forma dell’acqua – The Shape of Water
Frances McDormand, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Meryl Streep, The Post
Michelle Williams, Tutti i soldi del mondo

Miglior attore in un film comico-musical:
Steve Carell, La battaglia dei sessi
Ansel Elgort, Baby Driver
James Franco, The Disaster Artist
Hugh Jackman, The Greatest Showman
Daniel Kaluuya, Get Out

Miglior attrice in un film comico-musical: 
Judi Dench, Victoria & Abdul
Helen Mirren, Ella & John – The Leisure Seeker
Margot Robbie, I, Tonya
Saoirse Ronan, Lady Bird
Emma Stone, La battaglie dei sessi

Miglior attore non protagonista in un film:

Willem Dafoe, The Florida Project
Armie Hammer, Call Me by Your Name
Richard Jenkins, La forma dell’acqua – The Shape of Water
Christopher Plummer, Tutti i soldi del mondo
Sam Rockwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Migliore attrice non protagonista in un film:

Mary J. Blige, Mudbound
Hong Chau, Downsizing
Allison Janney, I, Tonya
Laurie Metcalf, Lady Bird
Octavia Spencer, La forma dell’acqua – The Shape of Water

Miglior film animato

Baby Boss
The Breadwinner
Coco
Ferdinand
Loving Vincent

Miglior regia di un film
Guillermo del Toro, La forma dell’acqua – The Shape of Water
Martin McDonagh, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Christopher Nolan, Dunkirk
Ridley Scott, Tutti i soldi del mondo
Steven Spielberg, The Post

Miglior sceneggiatura
Guillermo Del Toro, Vanessa Taylor, La forma dell’acqua – The Shape of Water
Greta Gerwig, Lady Bird
Liz Hannah, Josh Singer, The Post
Martin McDonagh, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Aaron Sorkin, Molly’s Game

Miglior film straniero

Una donna fantastica (Spagna)
Per primo hanno ucciso mio padre (Cambogia)
Oltre la notte (Germania)
Loveless (Russia)
The Square (Svezia)

♛♛♛♛

Serie tv

Miglior serie drammatica
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid’s Tale
Stranger Things
This is Us

Ed eccoci arrivati alla mia delusione. Premetto di non aver visto nessuno degli altre serie tv eccetto “The Crown” però è proprio qui che io tifavo per “Stranger Things” che spero avrà un bel premio al più presto. Ho visto questa serie tv in due giorni, penso non ci sia nulla di banale in questa serie è piena di intrighi,azione,avventura. Secondo me è una delle più belle serie tv in cui c’è tutto a giuste dosi e non manca nulla.

Miglior serie comica
Black-ish
The Marvelous Mrs. Maisel
Master of None
Smilf
Will & Grace

Miglior attore in una serie drammatica

Jason Bateman, Ozark
Sterling K. Brown, This is Us
Freddie Highmore, The Good Doctor
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Liev Schreiber, Ray Donovan

Miglior attrice in una serie drammatica:
Caitriona Balfe, Outlander
Claire Foy, The Crown
Maggie Gyllenhaal, The Deuce
Katherine Langford, Tredici
Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale

Miglior attore in una serie comica
Anthony Anderson, Black-ish
Aziz Ansari, Master of None
Kevin Bacon, I Love Dick
William H. Macy, Shameless
Eric McCormack, Will & Grace

Migliore attrice in una serie comica
Pamela Adlon, Better Things
Alison Brie, Glow
Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel
Issa Rae, Insecure
Frankie Shaw, SMILF

Miglior miniserie o film tv
Big Little Lies
Fargo
Feud: Bette and Joan
The Sinner
Top of the Lake: China Girl

Miglior attore in miniserie o film tv
Robert De Niro, The Wizard of Lies
Jude Law, The Young Pope
Kyle MacLachlan, Twin Peaks
Ewan McGregor, Fargo
Geoffrey Rush, Genius

Miglior attrice in miniserie o serie tv

Jessica Biel, The Sinner
Nicole Kidman, Big Little Lies
Jessica Lange, Feud: Bette and Joan
Susan Sarandon, Feud: Bette and Joan
Reese Witherspoon, Big Little Lies

Miglior attore non protagonista in serie, miniserie o film tv

David Harbour, Stranger Things
Alfred Molina, Feud
Christian Slater, Mr. Robot
Alexander Skarsgard, Big Little Lies
David Thewlis, Fargo

Miglior attrice non protagonista in serie, miniserie o film tv
Laura Dern, Big Little Lies
Ann Dowd, The Handmaid’s Tale
Chrissy Metz, This is Us
Michelle Pfeiffer, The Wizard of Lies
Shailene Woodley, Big Little Lies

♛♛♛♛

Precedente Punteggi Gennaio #BookChallenge Successivo Punteggi Febbraio #BookChallenge

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.