Recensione: “Innamorata di un angelo” – Federica Bosco

“Innamorata di un angelo” – Federica Bosco

Dettagli:

Innamorata di un angelo

Un’autrice da un milione di copie

L’autrice italiana più amata dalle italiane

Trama:


«Una mattina ti svegli e sei un’adolescente. Così, senza un avvertimento, dall’oggi al domani
, ti svegli nel corpo di una sconosciuta che si vede in sovrappeso, odia tutti, si veste solo di nero e ha pensieri suicidi l’84% del tempo. E io non facevo eccezione». Questa è Mia, sedici anni, ribelle, ironica, determinata, sempre pronta ad affrontare con tenacia le incertezze della sua età: scuola, compagni, genitori separati, e un rapporto burrascoso con la madre single che la adora. Mia insegue da sempre un grande sogno: entrare alla Royal Ballet School di Londra, la scuola di danza più prestigiosa al mondo, dove le selezioni sono durissime e il costo della retta è troppo alto da pagare per una madre sola. A complicare la sua vita c’è l’amore intenso e segreto per Patrick, il fratello della sua migliore amica, un ragazzo così incantevole e unico da sembrare un angelo, che però la considera una sorella minore.
La passione per la danza e quella per Patrick sono talmente forti che Mia non sarebbe mai in grado di rinunciare a una delle due. Fino a quando il destino la metterà davanti a una scelta difficile e dolorosa.
Federica Bosco racconta, con travolgente e sottile ironia, una straordinaria, delicata e commovente favola moderna.

Voto:

😍😍😍😍😍

Recensione:

Non mi sento ancora pronta a scrivere questa recensione, o meglio, sono pronta, ma da questa storia penavo di uscirne viva ed, invece, sono solo all’inizio.

Mia è un’adolescente come tutte le ragazze di sedici anni, convive con la madre single e York, il suo cagnolino, mentre suo padre si ritrova in una nuova famiglia con la sua nuova compagna Libby e i suoi ribelli gemelli, difficili da gestire.

Come si fa a sopravvivere in un mondo senza migliori amici? Quel posto è riservato esclusivamente a Nina, amica di sempre di Mia e che ora frequentano la stessa classe complici di amori,segreti, litigi e incomprensioni.

Da quando aveva tre anni Mia custodisce un segreto che non puo’ rivelare a nessuno: è innamorata del fratello della sua migliore amica e quando Nina inizia a fargli pressione con i primi amori Mia cerca di sviare il discorso verso qualcos’altro, consapevole che una cosa così importante non si puo’ nascondere, sopratutto alla tua migliore amica

 

La madre di Mia si fidanza con Paul un uomo sposato e che Mia cerca di essere amichevole solo nei confronti verso sua madre, ma ben presto, inizierà a conoscerlo sempre più da vicino e apprezzerà il suo approccio.

 

La scrittura di questa lettura è molto scorrevole, inizi a farti un’idea di ogni singolo personaggio e personalmente Mia non mi piace, in certi punti mi è sembrata molto egoista, per questo la mia preferenza era ri

volta verso la sua migliore amica.

 

 

 

Un segreto non è per sempre, e i segreti portano ai litigi. Nina per puro caso del destino, scoprirà che la sua migliore amica le ha sempre ment

 

 

 

 

ito e rimarrà molto delusa. Perchè se mentono i ragazzi si supera, ma con una migliore amica, la faccenda diventa ancora più grave.

La trama di questo libro all’inizio mi sembrava adolescenziale e sopratutto i protagonisti, ma leggendo il libro t’innamori dei personaggi, delle loro storie e ti senti quasi mancare l’aria quando qualcosa sembra andare storto nelle loro vite, vieni così immerso che ti sembra quasi di annegare.

 

Senza fare spoiler volevo so

 

lo dirvi che il finale vi distruggerà e che sarete così curiosi che vi ritroverete in libreria ad acquistare il secondo volume di questa trilogia.

Precedente Recensione: "UNA STANZA TUTTA PER SE' " - VIRGINIA WOOLF Successivo Intervista a Roberta Fierro autrice di "Rosso è il colore del destino"

2 commenti su “Recensione: “Innamorata di un angelo” – Federica Bosco

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.