Recensione: “QUANDO FINISCE LA NOTTE” – MARIO OSCAR VENUTI

      

QUANDO FINISCE LA NOTTE – 

MARIO OSCAR VENUTI

 
TRAMA: La morte segnerà la fine delle nostre vite o è lecito vagheggiare e credere che oltrepassata la fatidica soglia terrena vivremo una nuova esperienza, unica e affascinante quanto la vita stessa? E se tutto ciò, improvvisamente, si tramutasse in realtà; se una volta morti fossimo costretti a vivere una dimensione che credevamo impossibile o se dovessimo a superare una serie d’inspiegabili avversità prima di raggiungere il nostro obiettivo ? In questo romanzo Mario Oscar Venuti trae spunto da talune tematiche che da sempre hanno caratterizzato l’infinito universo colto, reinterpretando in modo totalmente unico, mediante una visione moderna e avventurosa, “l’inferno letterario”. L’operazione è resa attraverso la narrazione di eventi sospesi tra il reale e il surreale, in un contesto che in maniera del tutto singolare si muove a metà tra descrizioni romanzesche, rappresentazioni reali e una spiccata narrazione fumettistica. Lo scrittore colloca al centro del romanzo un “io-personaggio-eroe” attorno al quale si sviluppano le dinamiche del racconto.

VOTO:💓💓💓💓

RECENSIONE: Quando ho iniziato a leggere questo libro, devo ammettere che non avevo molte aspettative, sopratutto perchè è la prima volta che leggo qualcosa di questo genere: Horror. E’ un libro di circa 200 pagine e sono riuscita a finirlo in soli due giorni, la trama mi ha conquistata, anche se all’inizio i dialoghi dei personaggi mi sembravano abbastanza banali, ma con l’avanzare della lettura si conoscono meglio i personaggi. Evelyn con suo marito e i loro amici partono per un viaggio, destinazione America. Ma lungo il tragitto in Jeep faranno uno strano incontro con una strana creatura e si ritroveranno ad affrontare la vita come in quei film sull’apocalisse, cercando una spiegazione a tutto quello che sta succedendo in Sicilia. Ben presto i protagonisti lotteranno tra la vita e la morte, troveranno una Sicilia piena di sangue e dolore, uno di quei posti che si conoscono solo dai libri ma che per loro, stranamente è diventata la dura realtà da affrontare.Di questo libro il finale mi ha completamente spiazzato, non me lo aspettavo, è uno di quei libri che sai come va a finire ma la conclusione si prospetta diversa da come la si era immaginata, lasciandoti con il fiato sospeso. Libro consigliato sopratutto a chi ama l’horror, io è la prima volta che mi imbratto in un libro del genere, diciamo che non è troppo macabro, si puo’ leggere tranquillamente in una serata d’inverno o lungo il tragitto di un viaggio.

Precedente Film "Fino all'osso" #Netflix Successivo  Marvel's Jessica Jones #SerieTv #Netflix

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.