Film: “A star is born”

Come tutti saprete questo film non ha bisogno di presentazioni, con protagonisti come Lady Gaga e Bradley Cooper parla e si descrive da solo.

A Star Is a Born è il primo film diretto da Bradley Cooper, uscito nel 2018. Jackson “Jack” Maine è un famoso cantante rock country, che combatte privatamente una dipendenza da alcol e droghe. Il suo supporto principale è Bobby, il suo manager e fratellastro maggiore. Dopo uno spettacolo, Jack, alla ricerca del suo prossimo drink, visita un bar dove assiste a un’esibizione tributo a Edith Piaf, di Ally , una cameriera e cantautrice. Jack, stupito dall’esibizione, trascorre la notte a parlare con Ally, che gli rivela i suoi sforzi infruttuosi nel perseguire una carriera musicale professionale.

Ally condivide con Jack alcuni testi a cui sta lavorando, e lui, convinto del suo talento, la invita al suo prossimo spettacolo. Nonostante il suo rifiuto iniziale, la ragazza si convince a partecipare grazie all’incoraggiamento di Jack. Salita sul palco canta insieme a lui il brano “Shallow”. Jack invita l’aspirante cantante a partecipare alla sua tournée e di lì a poco i due iniziano una relazione.
Durante il tour, Ally incontra Rez, un produttore discografico che le offre un contratto. Sebbene visibilmente infastidito, Jack la sostiene nell’accettare la proposta. Rez indirizza la sua star lontano dalla musica country e verso il pop. Nel frattempo l’amore tra i due cresce e Jack si propone ad Ally con un anello improvvisato fatto con una corda di chitarra, così i due finiscono per sposarsi lo stesso giorno.

Dopo la sua performance al Saturday Night Live, Ally discute con Jack dopo che ha espresso, da ubriaco, la sua disapprovazione per la sua nuova immagine e musica, nonostante lei sia stata nominata per tre Grammy Awards. Alla cerimonia dei premi Jack visibilmente in stato di ebbrezza si esibisce in omaggio al suo amico Roy Orbison, mentre sua moglie vince il premio come migliore nuova artista. Quando sale sul palco per ricevere il premio, Jack barcolla verso di lei franandole addosso. Il padre di Ally rimprovera un Jack semi-cosciente, mentre la giovane tenta di aiutarlo a rimettersi in sesto.
In seguito all’accaduto Jack si unisce finalmente a un programma di riabilitazione per recuperare la sua situazione, ma forse qualcosa dentro di lui si è rotto per sempre.

Recensione:

Ho pianto lacrime, tante lacrime per questo film. Una regia davvero pazzesca, Bradley ha creato un vero e proprio capolavoro. Lady Gaga, stupenda in questo film, non avevo così tante aspettative su questo film, l’inizio mi sembrava troppo incerto, vedevo la loro storia d’amore, fra Ally e Jack che cresceva e che allo stesso tempo veniva spezzata. Jack è un alcolista, sa di esserlo, il suo unico amore è Ally, lei è stata sempre al suo fianco, sempre innamorata di lui, anche quando la vita gli metteva difronte delle opportunità a cui è difficile rinunciare.

Il finale è qualcosa di inaspettato,inatteso, si vede una rinascita e un miglioramento da parte di Jack e pensi che tutto procede per il verso giusto, Ally lo vede curarsi, riconosce il suo alcolismo e chiede aiuto. Ally deve andare ancora una volta a cantare “Shallow” quella canzone che gli ha fatti innamorare e che ha portato Ally al successo, grazie al palco che aveva condiviso (inizialmente) con il suo “amico” jack. Ally si aspetta di vederlo ancora su quel palco a cantare insieme, pensa che potrebbe farcela, ma Jackson rimane in casa insieme al suo cagnolino e niente sarà più lo stesso.

Jackson Maine: Hey!

Ally: Che c’è?

Jackson Maine: Volevo guardarti ancora una volta!

Precedente Mamme nelle serie tv #FestaDellaMamma Successivo Prossima uscita: " Purgatorio"

2 commenti su “Film: “A star is born”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.