Recensione: “Natale sotto la neve” – Karen Swan

NATALE SOTTO LA NEVE


Trama: La neve cade copiosa su Londra e il Natale è alle porte, eppure Allegra Fisher quasi non se ne accorge: sta cercando di chiudere il più grande affare della sua vita e non può permettersi alcun tipo di distrazione. Sul volo per Zurigo, dove ha in programma un importante appuntamento d’affari, incontra Sam Kemp, un affascinante sconosciuto, ma nemmeno allora perde di vista il suo obiettivo primario: concludere un accordo da centinaia di migliaia di sterline. Quando però se lo ritrova davanti come concorrente all’incontro di lavoro, la faccenda si complica notevolmente… Allegra, tuttavia, è abituata a nascondere le emozioni, e solo sua sorella Isobel sa il perché: c’è un oscuro segreto nel suo passato… E nella splendida cornice di Zermatt, sulle Alpi svizzere, le due sorelle saranno improvvisamente costrette a fare i conti con i misteri custoditi dalla loro famiglia e rimasti sepolti sotto la neve per molti anni.

Voto:💓💓💓💓💓

Recensione: Allegra e Isobel sono sorelle, uguali e diverse allo stesso tempo. Isobel è diventata da poco madre e con il suo piccolo Ferdy trascorre delle meravigliose giornate. Allegra è tutto il contrario, sempre impegnata con il uo lavoro non ha tempo per creare una famiglia, all’infuori di sua sorella, la sua quotidianità è il suo blackberry e l’ufficio. La sua ultima relazione si è conclusa con lei che doveva concludere un affare e il suo (ex) ragazzo la voleva incontrare così lei manda la sua assistente all’appuntamento per fargli avere notizie su Allegra. Durante un contratto di lavoro Allegra si ritroverà ad avere un disguido con Sam, un suo collega che cerca di prendere i meriti di Allegra, mentre lei dovrebbe restare dietro le quinte, ma lei non accetta e così si licenzia. Ma ben presto una chiamata inaspettata dalla polizia del Kelmett, la metterà a confronto con la realtà che si cela dietro la sua famiglia, l’unica che le è rimasta al suo fianco è sua sorella Isobel, la madre malata di Alzheimer, non potrà più essere d’aiuto per quanto riguarda le questioni famigliari e le sorelle si dovranno occupare di tutto. Questo libro lo consiglio veramente a chiunque, io all’inizio ero molto scettica a leggere un libro natalizio perchè non mi piacciono e sopratutto non esco pazza per le semplici storie d’amore, ma questo libro mi ha conquistata. Quando ho finito di leggerlo volevo che continuasse, è un romanzo sulla famiglia, sull’amore, sui segreti, sugli amici, sugli affari e sulle feste. E’ un libro super consigliato perchè, qualche volta, è bello variare il genere di lettura.

Precedente SEGNALAZIONE "Nei pensieri del nemico" - Monia Scott Successivo Recensione "QUELLA LUCE NEGLI OCCHI" - Bennett Sims

2 commenti su “Recensione: “Natale sotto la neve” – Karen Swan

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.